Dorset Down

Dorset Down

La razza ovina Dorset Down è una pecora (Ovis aries Linnaeus, 1758) originaria della Contea di Dorset, in Inghilterra, con attitudine principale alla produzione di carne.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al:
Dominio Eukaryota,
Regno Animalia,
Phylum Chordata,
Classe Mammalia,
Ordine Artiodactyla,
Sottordine Ruminantia,
Famiglia Bovidae,
Sottofamiglia Caprinae,
Genere Ovis,
Specie O. aries,
Razza Dorset Down.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La Dorset Down è una razza ovina inglese molto antica originaria della Contea di Dorset. Questa razza è stata importata in molti paesi, tra cui il Brasile, l’Argentina, l’Australia e la Nuova Zelanda.
Viene allevata anche in Italia per l’incrocio di prima generazione con diverse razze italiane in quanto da buoni risultati in particolare per quanto riguarda le rese alla macellazione.

Origini e Storia –
La razza ovina Dorset Down è nata in Inghilterra intorno al 1800 accoppiando arieti Southdown con le pecore di grande taglia dell’Hampshire Down, del Berkshire e del Wiltshire.
Nel passato era una razza molto allevata e popolare del Regno Unito. Oggi è elencata come razza minoritaria dal Rare Breeds Survival Trust ed anche se è stata esportata in Nord e Sud America, Nuova Zelanda e Australia, rimane abbastanza rara anche in quei paesi.
Negli anni ’80 il 43% della popolazione di pecore della Gran Bretagna era accoppiata con un montone di razza “Down”, ma l’introduzione di razze straniere ben pubblicizzate ha causato nella Dorset Down, unitamente a molte razze tradizionali, una riduzione della domanda e quindi del numero di greggi.
Tuttavia, la crescente domanda del mercato di “cibo sano” e la recente riforma della PAC hanno fatto sì che la Dorset Down sia tornata alla ribalta come la soluzione ideale per la produzione di agnello di prima qualità. La sua idoneità a sistemi di agricoltura estensiva e biologica ha anche favorito la ripresa degli allevamenti di questa razza.

Morfologia –
La Dorset Down è una pecora di taglia media.
Presenta la testa priva di corna.
Il vello è di colore bianco e ricopre tutto il corpo, eccetto la faccia e gli arti sotto le ginocchia e i garretti; ha una tessitura fine, denso, e la pelle è di un delicato rosa brillante. Le parti non coperte da vello sono di colore marrone.
Il peso medio di questa razza è di 70 – 80 kg per i maschi e di 50 – 55 kg per le femmine.

Attitudine produttiva –
La Dorset Downs è una pecora robusta con attitudine alla produzione di carne ma che produce anche lana, generalmente, di alta qualità.
In generale è una pecora ottima produttrice di carne (buona conformazione, elevata precocità, buona prolificità e capacità di allattamento delle madri, ottimi accrescimenti ed elevate rese alla macellazione dei vitelli).
La razza produce infatti agnelli a maturazione precoce e come tale è un ideale razza per riproduzione.
Le pecore vengono montate nella maggior parte dei mesi dell’anno, rendendo la razza ideale per il mercato dell’agnello di Natale o all’inizio della primavera quando i prezzi sono ai massimi stagionali. La conformazione della carcassa è buona con ossatura e spalla fini, essendo ben polpata con carne tenera dal sapore delicato.
La Dorset Down è rinomata, oltre che per la produzione di agnelli a maturazione precoce anche per la capacità di adeguarsi ai sistemi di agricoltura biologica e altri sistemi estensivi. Inoltre è una razza molto importante come riproduttori per l’incrocio di prima generazione e quindi per la resa commerciale della carne.
Un ariete Dorset Down può essere infatti utilizzato con sicurezza su qualsiasi razza di pecora, e molti agricoltori sono rimasti colpiti dalla conformazione molto migliorata dei loro agnelli provenienti da un incrocio con un Dorset Down.
Gli agnelli sono molto rustici alla nascita, vigorosi e pronti da allattare.
Gli agnelli singoli possono essere portati fino a 18 kg di peso di carcassa lorda entro 10-12 settimane, gli agnelli gemelli allo stesso peso entro 12-14 settimane, mentre un buon agnello guadagna fino a 0,45 kg al giorno di peso vivo.
È stato dimostrato che un gregge commerciale adeguatamente gestito che utilizza un montone Dorset Down può liberare tutti gli agnelli entro 16 settimane dal parto.
La razza Dorset Down produce un agnello con ossa e spalle fini, buon vello con una gamba eccezionale ed è ideale per il commercio domestico o di esportazione. Il lombo è perfettamente ricoperto da carne e la spalla è di sapore particolarmente buono.
La lana è corta e di tessitura fine sulle pecore mature, mentre quella più densa degli agnelli resiste alle intemperie. I pesi del pile variano fino a 2.177 kg lavati e fino a 2.450 kg unti. Il British Wool Marketing Board classifica la lana della Dorset Down come una delle qualità più alte del paese; quantità considerevoli di questa lana sono commercializzate nella calzetteria.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.
Fonte foto:
https://www.bendigoadvertiser.com.au/story/4775275/family-legacy-grows/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.