Eleosoma

Eleosoma

Con il termine eleosoma o elaiosoma (dal greco έλαιον, olio, e σωμα, corpo) si intende una riserva di sostanze nutritive (solitamente oli) disposte all’esterno del seme di una pianta superiore; L’eleosoma è una piccola appendice ricca di sostanze grasse presente in alcuni semi, utile per la dispersione.
La sua presenza è solitamente associata a una dispersione zoócora, fondamentalmente da parte di alcune specie di formiche (mirmecocoria), che utilizzano l’eleosoma come cibo, lasciando il resto del seme nascosto sottoterra e pronto a germinare.
L’eleosoma è infatti particolarmente apprezzato dalle formiche che trasportano i semi nel formicaio, e dopo aver consumato gli eleosomi, li abbandonano provvedendo in dal modo alla disseminazione.
Gli eleosomi si sviluppano in vari modi dai tessuti del seme o dai tessuti dei fiori o dei frutti (esocarpo, ricettacolo, tubo, perigonio, stilo, ecc.).
Poiché gli eleosomi sono presenti in almeno 11.000, e forse fino a 23.000 specie di piante, gli eleosomi sono un ottimo esempio di evoluzione convergente tra specie vegetali ed animali.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.