Cusparina

Cusparina

La cusparina, il cui termine nella nomenclatura IUPAC è: 2- [2- (1,3-Benzodiossol-5-il) etil] -4-metossichinolina, è un alcaloide isolato dall’ angostura (Angostura trifoliata (Willd.) TSElias) che è sinonimo di Cusparia officinalis Engl.; il termine cusparina viene infatti da Cusparia, a sua volta da Cuspapui, missionari sud-americani che fecero conoscere la corteccia di questa pianta.
La cusparina ha formula bruta o molecolare: C19H17NO3.
Dal punto di vista chimico è una chinolina sostituita in posizione 2 con un fenetildioxolano.
Dall punto di vista fisico ha punto di infiammabilità di 151.462 ° C. Indice di rifrazione: 1,646; Polarizzabilità: 35.307×10 -24 cm³; entalpia di vaporizzazione 64.688 kJ / mol.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *