Camazulene

Camazulene

Il camazulene, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC é. 7-etil-1,4-dimetilazulene è una molecola, appartenente alla classe dei terpeni, che ha formula bruta o molecolare: C14H16.
Il camazulene un azulene, in natura presente in alcune piante come la camomilla comune (Matricaria recutita L.), la camomilla romana (Chamaemelum nobile) ed altre specie del genere Achillea come l’achillea (Achillea millefolium) ed altre specie e l’assenzio (Artemisia absinthium), ecc..
Il camazulene presenta la tipica struttura di un cicloeptano fuso a un ciclopentano con cinque insaturazioni tra gli atomi di carbonio ciclici; inoltre, come sostituenti addizionali, sono presenti due metili e un etile.

Il camazulene possiede proprietà antinfiammatorie, in quanto è in grado di inibire la sintesi del leucotriene B4 (un particolare tipo di leucotriene coinvolto nei processi infiammatori); inoltre in vivo inibisce l’enzima CYP1A2 o 1A2, che è uno dei membri della famiglia dei citocromi P-450, un enzima del fegato altamente polimorfico responsabile del metabolismo di circa il 5-10% dei farmaci attualmente in uso clinico.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *