Arecaina

Arecaina

L’arecaina è un alcaloide di origine naturale.
L’arecaina, nella nomenclatura ufficiale IUPAC prende il nome di acido 1-metil-1,2,5,6-tetraidropiridin-3-carbossilico.
Questa composto biochimico ha formula bruta o molecolare: C7H11NO2 ed è una sostanza cristallina incolore, dotata di proprietà antielmintiche.
Le proprietà antielmintiche sono proprie di quelle sostanze impiegate nella lotta contro i vermi parassiti del nostro organismo. I possibili meccanismi d’azione degli antielmintici sono due. Con il primo meccanismo si uccide il verme e lo si elimina dall’organismo, mentre con il secondo ci si limita ad uccidere il parassita.
L’arecaina, allo stato naturale, è presente nella palma di Betel l (Areca catechu L., 1753).

La palma di Betel è una palma originaria dell’India e della Malaysia, ma coltivata anche al di fuori del suo bacino di origine. Produce la noce di betel, utilizzata come stimolante in prevalenza in diversi Stati asiatici.
L’arecaina è un inibitore competitivo dell’assorbimento del GABA o acido γ-amminobutirrico che è un γ-amminoacido, principale neurotrasmettitore inibitorio nei mammiferi, del sistema nervoso centrale, responsabile nella regolazione dell’eccitabilità neuronale in tutto il sistema nervoso.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *