Sarcocarpo

Sarcocarpo

Con il termine sarcocarpo o sarcocarpio, in botanica si intende il mesocarpo quando presenta consistenza carnosa e un certo spessore: tipico esempio di sarcocarpo si ha nelle drupe.

Nel caso che si tratti invece della parte carnosa del tegumento di alcuni semi (per es. del Ginkgo) prende il nome di sarcotesta, contrapposta a una parte interna più dura, detta sclerotesta. Il fenomeno per il quale gli organi vegetali diventano succulenti è detto sarcosi: si nota spesso in piante che si adattano a vivere in terreni più o meno salsi.

Un acquisto che vi consigliamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *