Lamburda

Lamburda

La lamburda è un caratteristico organo delle pomacee, la cui gemma apicale produce incrementi vegetativi di pochi millimetri. In pratica si tratta di particolari tipi di rami o anche branchette, che vengono definiti brachiblasti. La lamburda può con una gemma a legno ed in questo caso si parla di lamburda vegetativa o con una mista ed in questo caso si definisce lamburda fiorifera.

 

Nelle piante giovani o vigorose la gemma a legno può essere sostituita da una spina e in questo caso si parla di lamburda spinosa. Inoltre le lamburde possono trovarsi anche riunite in aggregati insieme alle borse (che sono tipiche delle pomacee e sono formate dalla porzione basale ingrossata degli assi infiorescenziali), in particolari formazioni chiamate “zampe di gallo”.
Per riconoscere quindi la lamburda , in definitiva, questo è un ramo cortissimo che può generare in fine sia frutti che foglie. La presenza maggiore o minore di lamburde dipende anche dalla varità delle pomacee.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *