Teacrina

Teacrina

La teacrina, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: 1,3,7,9-Tetrametilpurina-2,6,8-trione è un alcaloide.
La teacrina è conosciuta anche con i nomi di: Acido 1,3,7,9-tetrametilurico; Temurina; Temorina; Acido tetrametilurico; Acido tetrametil urico.
Questa sostanza ha formula bruta o molecolare: C9H12N4.
La teacrina è un alcaloide purinico ed è un componente presente in quantità minore nella pianta del tè (Camellia sinensis (L.) Kuntze) ma presente in quantità maggiori nella sottospecie kucha (Camellia sinensis subsp. assamica (Mast.) Kitam.) e nel cupuaçu (Theobroma grandiflorum (Willd. ex Spreng.) K.Schum.).
Inoltre in alcune piante del genere Coffea è un prodotto del catabolismo della caffeina.
La teacrina possiede attività antinfiammatoria e analgesica.
Il suo impiego ha dimostrato sicurezza clinica ed effetti non abituativi in esseri umani sani per 8 settimane di uso quotidiano fino a 300 mg / giorno.

Inoltre, a seguito di questa sperimentazione, non c’era evidenza di tachifilassi tipica degli agenti neuroattivi come la caffeina e altri stimolanti.
In studi su animali la teacrina ha una DL50 di 810 mg / kg, rispetto ai 265 mg / kg della caffeina.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *