Mappa Mondiale della Libertà di Stampa

Mappa Mondiale della Libertà di Stampa

La libertà di stampa è un obiettivo tutt’altro che raggiunto in molti Paesi del mondo ed anche nei Paesi, cosiddetti civilizzati, esistono limitazioni e condizionamenti che ne ostacolano la piena realizzazione.
Tra i Paesi più virtuosi la Finlandia, i Paesi Bassi e la Norvegia. I paesi europei dominano la lista dei primi 50 paesi in lista, con 14 membri dell’Unione europea tra i primi 25.


L’Italia non è tra i Paesi più virtuosi ma è risalita di otto posizioni e occupa la 49ma posizione. Ma allo stesso livello sono la Francia, la Spagna, la Gran Bretagna. Differente e peggiore la situazione dei Paesi dei Balcani per ovvii motivi di instabilità politica e quindi democratica. La Russia non brilla in questo panorama.
Fuori dall’Europa notiamo risaltano gli Stati Uniti, dove la libertà di stampa non è ancora perfettamente raggiunta, mentre la maglia nera va purtroppo alla Cina e a molti Paesi mediorientali.
In questo senso una grande conquista è la diffusione di internet e dei social network che permettono di scardinare muri e frontiere dietro cui si annidano tutti i totalitarismi, non ultimi quelli delle Multinazionali: Sistemi Totalitari trasversali, che attraverso la loro disinformazione o informazione distorta sono difficili da contrastare.

Guido Bissanti




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *