Come si riproduce il Mentastro verde

>

Come si riproduce il Mentastro verde

Il mentastro verde (Mentha spicata L., 1753) è una pianta perenne erbacea della famiglia delle Lamiaceae.
Questa pianta è originaria dell’Europa mediterranea ed è diffusa in tutto il territorio italiano, dal piano fino ai 1.200 metri s.l.m..
Il mentastro verde come tutte le piante appartenenti alle specie della Mentha hanno tecniche di coltivazioni e di riproduzione molto simili .
Per quanto riguarda la tecnica di coltivazione si rimanda alla scheda specifica, inoltre questa pianta può essere coltivata in vaso o in terra piena; per quanto riguarda la riproduzione si indicano i metodi utilizzati in tale ambito.

Propagazione –
La propagazione della Mentha spicata può avvenire sia per seme che per talea di punta o mettendo a dimora dei pezzi di stoloni radicati.
Il periodo di propagazione più idoneo è sempre e comunque quello della primavera per la semina mentre bisogna attendere, preferibilmente, quello di maggio per le talee di punta e per l’utilizzo di cespi con parti di stoloni.
La pianta in qualunque caso va irrigata di frequente per i primi 10-15 giorni finche non sarà germinata o avrà emesso i primi germogli. In questo periodo è consigliabile ombreggiare i semenzai o le zone di riproduzione per diminuire al massimo l’evapotraspirazione. Nell’irrigazione si consiglia sempre di mantenere umido il terreno ma di non sottoporlo a ristagno idrico.
Il substrato ottimale è quello costituito da parti uguali di sabbia e torba.

Raccolta e conservazione –
Della Mentha spicata si utilizzano le foglie e le sommità fiorite che possono essere usate fresche o essiccate in luogo ombroso e ventilato. Si consiglia, inoltre, di conservare al riparo della luce e all’asciutto.

Uso in cucina e proprietà terapeutiche –
Le foglie molto aromatiche del Mentastro verde vengono impiegate per dare sapore a insalate, frittate, dolci, salse, gelati e macedonie. Molto usate anche nella preparazione di liquori e sciroppi.
Proprietà terapeutiche: espettoranti, digestive, tonico-stimolanti, antispasmodiche. Per uso esterno, come deodorante e antisettico del cavo orale.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *