Cubebene

Cubebene

Il cubebene è una molecola di origine naturale presente nelle due forme α e β.
Secondo la nomenclatura ufficiale IUPAC le due forme prendono rispettivamente i seguenti nomi:
– (α): (1R, 5S, 6R, 7S, 10R) -4,10-dimetil-7-propan-2-iltriciclo [4.4.0.01,5] dec-3-ene;
– (β): (1R, 5S, 6R, 7S, 10R) -10-Metil-4-metilidene-7-propan-2-iltriciclo [4.4.0.01,5] decano.
Il cubebene ha formula bruta o molecolare: C15H24 ed è un sesquiterpene, isolato per la prima volta dalle bacche del cubebe (Piper cubeba L. f.), conosciuto anche come pepe di Giava, che è una pianta della famiglia delle Piperaceae, diffusa nel sud-est asiatico.
Questa pianta è coltivata per i suoi frutti, che vengono poi fatti essiccare per essere usati come spezie e dai quali si ricavano oli essenziali.
L’olio volatile dalla distillazione dei cubebe è un liquido viscoso verde chiaro o blu-giallo con un caldo odore legnoso, leggermente canforaceo; quest’olio è costituito da cubebene nelle due forme, α- e β-cubebene.
Le due forme del cubebene differiscono solo nella posizione di un doppio legame che è endociclico (parte dell’anello a cinque membri) nell’α-cubebene ma esociclico nel β-cubebene.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *