Jatrorrizina

Jatrorrizina

La jatrorrizina, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: 2,9,10-trimetossi-5,6-diidroisochinolino [2,1-b] isochinolin-7-ium-3-olo è un alcaloide.
Questa sostanza ha formula bruta o molecolare: C20H20NO4+.
La jatrorrizina è un alcaloide protoberberinico che si trova in natura in alcune specie di piante, come Enantia chlorantha e la vite gialla (Coscinium fenestratum (Goetgh.) Colebr).
La jatrorrizina, secondo quanto riportato, ha un effetto antinfiammatorio e migliora il flusso sanguigno e l’attività mitotica nei fegati di ratto traumatizzati da tioacetamide. Inoltre è stata riscontrata attività antimicrobica e antimicotica.
La jatrorrizina si lega e inibisce in modo non competitivo la monoamino ossidasi (IC50 = 4 μM per MAO-A e 62 μM per MAO-B). Interferisce con resistenza multipla con cellule tumorali in vitro quando sono esposte ad un agente chemioterapico.
Grandi dosi (50-100 mg / kg) di questo alcaloide hanno ridotto i livelli di zucchero nel sangue nei topi aumentando la glicolisi aerobica.

I derivati della jatrorrizina (in particolare i derivati 3-alcossilici, e in particolare i derivati della 3-ottilossi 8-alchiljatrorrizina come la 3-ottilossi 8-butiljatrorrizina) sono stati sintetizzati e si è scoperto che hanno effetti antimicrobici molto più forti.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *