Palmatina

Palmatina

La palmatina, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: 2,3,9,10-tetrametossi-5,6-diidroisochinolina [2,1-b] isochinolin-7-ium è un alcaloide conosciuto anche con il nome di Berbericinina.
Questa sostanza ha formula molecolare: C21H22NO4+ ed è uno degli alcaloidi contenuti nella radice di colombo (Jateorhiza palmata (Lam.) Miers) e presente nella droga che da essa si ricava.
La palmatina è un alcaloide protoberberino che oltre ad essere contenuto nella radice di colombo è presente anche in altre piante come:
– Phellodendron amurense Rupr.;
– Coptis chinensis Franch.;
– Corydalis yanhusuo W.T.Wang.
La palmatina è, inoltre, il componente principale dell’estratto di protoberberina di Enantia chlorantha.
La palmatina è allo studio per il suo potenziale utilizzo nel trattamento di ittero, dissenteria, ipertensione, infiammazione e malattie legate al fegato. Questo composto ha dimostrato in vitro, anche una debole attività contro il flavivirus.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *