Autoctono

Autoctono

Con il termine autoctono si intende la caratteristica di una popolazione vivente (umana, animale, vegetale, microbica) di essere stanziata da epoca remota nel territorio in cui vive. Ulteriore distinzione va fatta per la specie endemica, particolare categoria di autoctona, caratterizzata da un areale molto ristretto e localizzato.
Il termine autoctono deriva dal greco antico αὐτόχθων autòchton, composto da αὐτός autòs, “stesso”, e da χθών chtòn, “terra”.

Il termine autoctono viene utilizzato anche come sinonimo di indigeno o aborigeno.
Una varietà locale si dice autoctona quando è originaria dell’area in cui vive, mentre, di contro, si definisce, alloctona, o naturalizzata, quando si è stabilita in una determinata area in tempi relativamente recenti, seppure sufficienti a consentire l’adattamento alla stessa.

Un acquisto che vi consigliamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *