Pannocchia

Pannocchia

La pannocchia, definita anche racemo composto o mazzocca, è una infiorescenza composta definita in cui lungo l’asse principale, invece di singoli pedicelli fiorali, si inseriscono ramificazioni irregolari e determinate che si sviluppano e accrescono dall’alto verso la base, formando generalmente un figura piramidale. La pannocchia può assumere anche l’aspetto di racemo (Lactuca alpina), di spiga (Sesleria nitida), di corimbo (Spiraea decumbens) e di altre infiorescenze e ogni ramificazione è sempre più breve di quella da cui deriva.
Con il termine “pannocchia” si indica ordinariamente, ma in maniera impropria, anche l’infiorescenza femminile del mais che in realtà è uno spadice.

 

Lo spadice è un tipo di infiorescenza simile alla spiga riscontrabile in molte specie di piante monocotiledoni, soprattutto della famiglia delle Araceae.
La parte dello spadice del mais dove sono fissate le cariossidi prende il nome di tutolo. La spiga di mais è comunemente anche chiamata pannocchia, anche se questo termine indica più propriamente l’infiorescenza della pianta.
Al contrario l’infiorescenza maschile del mais, il cosiddetto “pennacchio”, è invece una pannocchia, in quanto le spighette sono peduncolate.
La parte della pianta disposta a pannocchia o che ha aspetto di una pannocchia si dice panicolata o paniculata (per es. infiorescenza panicolata).

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *