Lomento

Lomento

Con il termine lomento, in botanica, si intende un frutto secco deiscente.
Il termine lomento proviene dal latino lomentum «farina di fave» (che nell’antica Roma era usata come detersivo), derivato del tema lo-, lau- di lavĕre «lavare».
Il lomento è un particolare tipo di legume o siliqua (in base ai generi), che presenta una segmentazione in corrispondenza di ogni seme, ma che a maturità non si divide in due valve ma in vari segmenti.
Il lomento può essere costituito da un legume, come nel genere Hippocrepis, o da una siliqua, come nel genere Cakile.
I generi che presentano questo frutto sono: Cakile, Desmodium, Hippocrepis e Hedysarum.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.