Nimbidina

Nimbidina

La nimbidina è una miscela di tetranortriterpeni ed è il principale principio attivo dell’olio di Neem (Azadirachta indica A.Juss., 1830).
La nimbidina ha una formual molecolare complessa e possiede potenti attività antinfiammatorie e antiartritiche.
Recenti ricerche hanno messo in risalto che la nimbidina inibisce significativamente alcune delle funzioni dei macrofagi e dei neutrofili in risposta a stati infiammatori a seguito dell’esposizione sia in vivo che in vitro.
La nimbidina inibisce anche la produzione di ossido nitrico (NO) e prostaglandina E2 (PGE2) nei macrofagi stimolati dal lipopolisaccaride (LPS) dopo l’esposizione in vitro, mentre l’interleuchina 1 (IL-1) è stata inibita solo debolmente.
In generale la nimbidina, unitamente alla nimbin, anch’essa contenuta nell’olio di Neem, possiede attività antivirale.
La nimbidina colpisce il virus X della patata, il virus vaccinia e il virus del vaiolo. Potrebbero forse aprire una via per controllare queste e altre malattie virali delle colture e del bestiame.
Inoltre la nimbidina è il componente principale dei principi amari ottenuti quando i semi di neem vengono estratti con l’alcol. Si presenta in quantità considerevoli, circa il 2%.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *