Trappole luminose per insetti

Trappole luminose per insetti

Le trappole luminose per insetti o trappole fototropiche utilizzano il principio di attirare gli insetti per mezzo di una sorgente luminosa. Queste trappole non svolgono azione selettiva, nei confronti degli insetti notturni o crepuscolari, ed utilizzano spesso una lampada a fluorescenza.
Gli insetti attirati così dalla fonte di luce restano imprigionati in appositi sacchi o altri contenitori oppure uccisi da un substrato avvelenato ad alto potere abbattente oppure uccisi da una resistenza elettrica.
L’uso delle trappole luminose per insetti riveste in campo agrario, più che altro, uno scopo di studio, in genere per monitorare l’entomofauna crepuscolare di una località.

Ai fini agronomici non hanno invece alcun impiego, sia per la difficoltà d’installazione in zone non elettrificate, sia per il fatto che queste trappole catturano indiscriminatamente un elevato numero d’insetti, compresi quelli dell’entomofauna utile. Per di più con un elevato numero di individui catturati viene reso difficile il conteggio relativo alla specie interessata da un eventuale monitoraggio.
Le trappole luminose per insetti trovano invece un utile impiego in campo domestico o in locali chiusi, come mezzo di difesa dalle zanzare in ambito domestico. In questo caso la trappola è formata da una lampada a fluorescenza ed uccide gli insetti attirati attraverso scariche elettriche.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *