Attinomorfo

Attinomorfo

Con il termine attinomorfo o actinomorfo, in botanica o in zoologia, si intende una parte di un organismo animale o vegetale che presenta organi con diversi piani di simmetria raggiata.
Si dice quindi organo attinomorfo quando questo è caratterizzato da simmetria raggiata.
In questo senso un fiore, un frutto, un foglia, ecc. possono avere simmetria raggiata, come un cerchio.
Per la loro simmetria i fiori attinomorfi vengono anche definiti “regolari”, in quanto hanno la corolla simmetrica rispetto a un punto centrale per cui tutti i piani di simmetria (più di 2) passano da questo.
Ai fiori attinomorfi si usa spesso associare i termini trimero, tetramero, pentamero, ecc. per indicare il numero di petali o tepali.
Sono esempi di fiori attinomorfi quelli di alcune specie come:
Esempio Dianthus, Rosa, Vinca, ecc.
Il termine attinomorfo si contrappone a zigomorfo e irregolare con un solo o nessun piano di simmetria bilaterale.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.