Kabsa

Kabsa

La Kabsa (in arabo: كبسة‎, traslitterato al khabsa, khabsa e kapsa) è una miscela di spezie originario dell’Arabia Saudita ed utilizzata, in particolar modo nel mondo arabo.

Origini e Storia –
La Kabsa, detta anche Baharat del Golfo poiché, è una miscela simile al Baharat ottenuta utilizzando di norma: cannella, pimento, cardamomo verde, limone essiccato (loomi), zafferano e pepe bianco.
Questa miscela di spezie è caratterizzata da un aroma assai particolare in parte pungente in parte floreale.
Si tratta di una spezia la cui origine è alquanto remota ed originaria dell’Arabia Saudita, ma molto usata anche in Qatar, Kuwait e Bahrein.
Ha dato il suo nome a un piatto tradizionale della Arabia Saudita, il Kabsa rice: un riso speziato con questa miscela servito con pollo o agnello, uvetta, noci e salsa di pomodoro. Gli appassionati di cinema ricorderanno che l’aroma della Kabsa pervade il Rick’ Cafè nel famoso film Casablanca.

Descrizione –
La Kabsa, a seconda anche di alcune piccole variazioni, sia nella sua composizione che nella lavorazione, si può presentare come una massa, più o meno polverulenta (dipende dal grado di triturazione) di colore variabile dall’ocra al rosso-marrone, più o meno intenso. La spezia è ottenuta triturando in un mortaio o con un frullino: utilizzando cannella, pimento, cardamomo verde, limone essiccato (loomi), zafferano e pepe bianco.

Principi attivi –
I valori nutrizionali di questa miscela di spezie sono legati alle percentuali che vengono utilizzate dei singoli componenti che, come è evidente, dipende molto dalle materie prime di partenza, per cui non esiste una scheda standard dei valori nutritivi e delle sostanza presenti in questa spezia.
Questo è dovuto non tanto alla variabilità dei componenti, che nella miscela della Kabsa vengono impiegati in percentuali alquanto standard, ma per la varietà degli ingredienti ed anche per la differenza di caratteristiche, spesso delle spezie che lo compongono in quanto provengono anche da sistemi di coltivazione alquanto differenti.
Ovviamente per la composizione delle singole spezie si rimanda alla scheda delle stesse.

Proprietà ed Usi –
La Kabsa, che in arabo si scrive كبسة‎, traslitterato al khabsa, khabsa e kapsa è, come detto, una miscela di spezie proveniente dall’Arabia Saudita e utilizzata pure in altri paesi del Medio Oriente, che comprende cannella, pimento, cardamomo verde, limone, zafferano e pepe bianco o nero, oltreché altre spezie opzionali come noce moscata e alloro.
Questa miscela viene utilizzata principalmente insieme a carne e verdure, da il nome anche al kabsa rice, piatto nazionale dell’Arabia Saudita, a base di riso accompagnato da carne di vario tipo (solitamente pollo) o anche pesce.
Questa miscela di spezie, utilizzata su piatti di verdure, è adatta per diete vegetariane e vegane.

Preparazioni –
La Kabsa può essere trovata nei negozi specializzati di spezie o di prodotti etnici ma può essere preparata, agevolmente anche in casa, garantendo tra l’altro una maggiore fragranza.
Gli ingredienti che di norma si possono preparare sono i seguenti:
– 1/2 cucchiaino di cannella;
– 1/2 cucchiaino di pimento;
– 1/4 cucchiaino di cardamomo verde;
– 1/2 cucchiai di limone essiccato (loomi);
– 1/2 cucchiaino di zafferano;
– 1/4 di pepe bianco.
Per la preparazione della miscela basta mescolare i singoli componenti, se già in polvere oppure, se vi è la presenza di alcuni componenti in grani o in pezzi più grossolani, conviene triturare prima i singoli ingredienti e poi miscelarli in maniera perfettamente omogenea tra loro.
Questa miscela può essere usata per ricoprire la carne prima di cuocerla alla griglia, per fare una marinata umida, aggiungendo succo di limone, oppure aggiungendola alle verdure da stufare. La miscela è essenziale per preparare l’omonimo piatto nazionale saudita Kabsa che è pollo cotto con la miscela di spezie, pomodori cipolle e riso.

Guido Bissanti

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *