Phoenicurus phoenicurus

Phoenicurus phoenicurus

Il codirosso (Phoenicurus phoenicurus Linnaeus, 1758) è un piccolo uccello passeriforme appartenente alla famiglia dei Muscicapidae.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Phylum Chordata, Classe Aves, Sottoclasse Neornithes, Superordine Neognathae, Ordine Passeriformes, Sottordine Oscines, Infraordine Passerida, Superfamiglia Muscicapoidea, Famiglia Muscicapidae e quindi al Genere Phoenicurus ed alla Specie P. phoenicurus.

Distribuzione Geografica ed Habitat –
Il codirosso è un uccello che nidifica in gran parte d’Europa e sverna nei paesi tropicali del Mar Rosso fino ai laghi africani.
In Italia è presente dal periodo primaverile fino all’estate ma è più raro sulle isole. È il maschio ad arrivare per primo all’inizio di aprile, spesso alcuni giorni prima della femmina.
Il suo habitat è quello dei boschi e dei parchi pubblici, specialmente dove esistono piante con molte cavità, con una presenza altimetrica dai fondovalle fino a 1500 metri di altitudine.

Descrizione –
Il Phoenicurus phoenicurus si riconosce per avere una lunghezza di circa 14 cm, per un’apertura alare che oscilla tra 20 e 24 cm.
È presente un dimorfismo sessuale, tant’è che il maschio si presenta con un piumaggio grigio ardesia con parti inferiori e groppone arancio-rossicci e la testa nera con fronte bianca. Le zampe sono nere. In autunno e inverno i colori si smorzano e si nota un collarino bianco sotto la gola grigia.
La femmina si presenta invece con un dorso marrone con petto fulvo. Il groppone è rossiccio come nel maschio.
Il codirosso si riconosce per il caratteristico richiamo che è un tic persistente e spesso ripetuto, essendo un animale territoriale spesso il maschio si pone sempre nello stesso posto. Il canto è invece breve e melodioso ed inizia con un rullante sree sree.

Biologia –
Il codirosso è un animale monogamo, che costruisce un nido nella cavità degli alberi a forma di anfora; oppure può nidificare anche nelle cavità dei muri di pietra o anche sulle travi di legno dei sottotetti. La costruzione del nido viene eseguita esclusivamente dalla femmina che crea un nido a forma di coppa intrecciata con steli vegetali e internamente imbottita di piume.
Nidifica di preferenza in ambienti aperti o semi-aperti, come i margini dei boschi di latifoglie e misti, prati con siepi, seminativi e frutteti; mostra uno spiccato legame con l’uomo, riproducendosi spesso anche nei parchi e nei giardini dei paesi e delle città.
La femmina depone da cinque a sei uova, di colore blu, durante il mese di maggio ma è possibile anche una seconda cova.
La cova dura due settimane e per altre due settimane sia il maschio che la femmina nutrono i piccoli.

Ruolo Ecologico –
Il codirosso è un uccello che di norma stanzia a lungo, durante il giorno, in una posizione rilevata: su pali, cavi sospesi, tetti, dove il maschio emette in continuazione il suo caratteristico canto, con l’obiettivo di “marcare” il territorio occupato dalla coppia.
Dal punto di vista ecologico questo uccello si nutre in aperta campagna e nel sottobosco. Il suo regime alimentare è a base di invertebrati che vivono nel suolo (insetti, coleotteri, lumache, vermi e ragni). Durante l’autunno fino alla primavera consuma anche molte bacche e frutti di piccole dimensioni.
Si nutre con una tecnica molto idonea adattata alla vegetazione densa e agli spazi aperti che si trovano sia nel sottobosco sia nei giardini: se ne sta accovacciato su un ramo basso da dove osserva l’ambiente vicino e quando individua una preda vola giù e l’afferra per poi accovacciarsi di nuovo.
Dal punto di vista della salute di questa specie, al momento, secondo l’IUCN, non è minacciata ma risente, come tutte, della trasformazione degli habitat boschivi.

Guido Bissanti

Fonti
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– C.Battisti, D. Taffon, F. Giucca, 2008. Atlante degli uccelli nidificanti, Gangemi Editore, Roma.
– L. Svensson, K.Mullarney, D. Zetterstrom, 1999. Guida agli uccelli d’Europa, Nord Africa e Vicino Oriente, Harper Collins Editore, Regno Unito.

Link per acquistare su Amazon



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *