Geocarpico

Geocarpico

Con il termine geocarpico, termine derivante da geocarpia, si intende, in botanica di un frutto che matura sotto terra.
Il termine geocarpia deriva dalle parole geo- da γεο- e γεω-, a sua volta derivato dal greco γῆ “terra” e carpia, proveniente dal greco καρπός cioè “frutto”.
Sono frutti geocarpici quelli ad esempio del legume dell’arachide (Arachis hypogaea L.), pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o Leguminose), originaria del Sud America e ampiamente coltivata per i suoi semi eduli.
Altri frutti geocarpici sono le capsule del Ciclamino delle alpi (Cyclamen purpurascens Mill.) che è una pianta erbacea quasi cespitosa, perenne dai delicati e caratteristici fiori color “ciclamo” appartenente alla famiglia delle Primulaceae.
Altri frutti geocarpici sono le siliquette della morisia (Morisia monanthos (Viv.) Asch.), una specie endemica del sistema sardo-corso ed appartenente alla famiglia delle Brassicaceae.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.