Valore nutrizionale del Cavolo

Valore nutrizionale del Cavolo

Il cavolo (Brassica oleracea L., 1753) è una pianta appartenente alla famiglia delle Brassicacee.
Di questa specie esistono numerosissime cultivar che si differenziano nella forma, nel colore e nel gusto. Sono ortaggi tipicamente invernali di cui si consumano le foglie o le inflorescenze non ancora giunte a maturazione. Sono ideali per una dieta sana ed equilibrata.

Caratteristiche –
Il cavolo è una pianta biennale che forma in genere una rosetta di foglie durante il primo anno di vita. Il secondo anno si forma una infiorescenza più o meno alta che porta numerosi fiori gialli a quattro petali. Oltre che per l’alimentazione umana i cavoli delle diverse cultivar vengono utilizzati come foraggio o pianta ornamentale.
Questo ortaggio viene utilizzato in cucina per la preparazione di zuppe, minestre, risotti. Può essere gustato crudo nell’insalata o cotto come contorno. È ottimo lessato in poca acqua salata con l’aggiunta di aceto e servito caldo con burro fuso, pepe e sale e in altre preparazioni a seconda della varietà.

Scheda nutrizionale –
Il cavolo è un alimento ricco di vitamina C, acido folico, che hanno la capacità di stimolare le difese immunitarie, oltre a fibra, potassio. Contiene anche sostanze come i tioossazolidoni, con effetto antitiroideo, e il sulforafano, che, unito agli isotiocianati, si ritiene abbia un effetto protettivo contro i tumori intestinali.
Di seguito vediamo il contenuto medio di un cavolo.
100 g di cavoli crudi contengono 19 kcal / 78 kj. Inoltre, in 100 g di prodotto troviamo:
– Acqua 92,20 g;
– Carboidrati disponibili 2,50 g;
– Zuccheri 2,50 g;
– Proteine 2,10 g;
– Grassi 0,10 g;
– Fibra totale 2,60 g;
– Sodio 23 mg;
– Potassio 260 mg;
– Ferro 1,10 mg;
– Calcio 60 mg;
– Fosforo 29 mg;
– Vitamina B1 0,06 mg;
– Vitamina B 2 0,04 mg;
– Vitamina B3 0,60 mg;
– Vitamina A 19 µg;
– Vitamina C 47 mg.

Proprietà –
I cavoli sono alimenti molto sazianti e quindi sono molti utili in un’alimentazione ipocalorica. I cavoli svolgono una preziosa azione detossificante per il corpo e sono un potente antinfiammatorio e particolarmente indicati in caso di anemia, ascessi, cistiti, ulcere gastriche.
In generale il cavolo è l’ortaggio anti-raffreddore per eccellenza grazie all’elevato contenuto di vitamina C e allo zolfo, disinfettante e tonificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio. Affinché mantenga inalterate le sue proprietà nutrizionali si coniglia di consumarlo da crudo in insalata oppure stufato o cotto a vapore per non più di venti minuti. Il cavolo è ricco inoltre di fibre utili all’intestino e contiene un ottimo livello di potassio, calcio e ferro. I cavoli sono alimenti molto sazianti e poveri di grassi, quindi sono molti utili in una alimentazione ipocalorica. Studi recenti hanno provato la sua efficacia nella prevenzione di alcuni tipi di tumore grazie alla presenza di flavoni, glucosidi e sulforani.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.