Epicoria

Epicoria

Con il termine epicoria o epizoocoria, in botanica, si intende la dispersione dei semi tramite animali.
La parola epicoria proviene dai termini greci epí, sopra e khōréō, mi sposto.
L’epicoria si verifica quando i frutti o i semi adericono alla superficie degli animali, con meccanismi di aggancio come peli uncinati (Xantium italicum, Cenchrus incertus), o superfici vischiose (bardana, avena, vischio), e possono venir trasportati anche a notevoli distanze.
Con il meccanismo dell’epicoria, che consente il trasporto di varie parti di piante (semi, spore, bulbilli, frutti spinosi, ecc.), si ha una disseminazione delle stesse.
L’epicoria è uno dei sistemi di diffusione dei semi utilizzato dalle piante per trasportare i propri semi e per colonizzare territori lontani.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *