Acido diidrocaffeico

Acido diidrocaffeico

L’acido diidrocaffeico, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: acido 3-(3,4-diidrossifenil)propanoico è una molecola organica presente nella pianta della vite comune (Vitis vinifera L., 1753) ed in altre specie vegetali.
L’acido diidrocaffeico ha formula chimica: C9H10O4 ed è conosciuto anche con la sigla DHCA.
Questo composto organico è un acido monocarbossilico derivante dall’acido 3-fenilpropionico sostituito da gruppi idrossi nelle posizioni 3 e 4.
L’acido diidrocaffeico svolge un ruolo come antiossidante e metabolita xenobiotico nel corpo umano.
L’acido diidrocaffeico, in combinazione con malvidina-3′-O-glucoside (Mal-gluc), è efficace nel promuovere la resilienza contro lo stress modulando la plasticità sinaptica cerebrale e l’infiammazione periferica.
La combinazione DHCA/Mal-gluc ha anche ridotto significativamente, in laboratorio, la depressione nei fenotipi dei topi che avevano aumentato l’infiammazione periferica causata dal trapianto di cellule progenitrici ematopoietiche da altri topi più suscettibili allo stress.
In generale l’acido diidrocaffeico è un composto che svolge diverse attività biologiche, tra cui proprietà antiossidanti, neuroprotettive e inibitorie degli enzimi.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.