Linum catharticum

Linum catharticum

Il Lino purgativo o Lino catartico (Linum catharticum L.) è una specie erbacea appartenente alla famiglia delle Linaceae.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al:
Dominio Eukaryota,
Regno Plantae,
Sottoregno Tracheobionta,
Superdivisione Spermatophyta,
Divisione Magnoliophyta,
Classe Magnoliopsida,
Sottoclasse Rosidae,
Ordine Euphorbiales,
Famiglia Linaceae,
Genere Linum,
Specie L. catharticum.
Sono sinonimi i termini:
– Cathartolinum catharticum (L.) Small;
– Cathartolinum pratense Rchb. nom. illeg.;
– Nezera cathartica (L.) Nieuwl..
In Itali sono presenti le seguenti sottospecie:
– Linum catharticum L. subsp. catharticum;
– Linum catharticum subsp. suecicum Hayek.

Etimologia –
Il termine Linum proviene dal greco λίνον línon (divenuto linum in latino): lino.
L’epiteto specifico catharticum proviene anch’esso dal greco, dalla parola καθαρός katharòs puro: che rende puro, quindi purgante, purgativo.

Distribuzione Geografica ed Habitat –
Il lino purgativo è una specie a vasta distribuzione circumboreale.
In Europa è presente un po’ ovunque, compresa la Gran Bretagna, l’Islanda, fino poi a sud e est della Spagna, fino al Caucaso e all’Iran.
Questa specie è presente in tutte le regioni dell’Italia continentale.
Il suo habitat è quello dei prati e dei pascoli aridi nelle fasce mediterranea e submediterranea e in luoghi erbosi freschi nella fascia subalpina, su substrati calcarei.

Descrizione –
Il Linum catharticum è una pianta erbacea annuale che può raggiungere i 0,25 metri di altezza.
Ha foglie semplici disposte in maniera opposta con due foglie per nodo lungo lo stelo. Il bordo della lamina fogliare è intero (non ha denti o lobi).
I fiori sono di colore giallo con simmetria pentamera: cinque petali, cinque sepali e con cinque stami. I fiori sono ermafroditi e actinomorfi.
Fiorisce da luglio ad agosto.
Il frutto è un coccario globoso-piriforme di 2-3 mm, con semi ellittici, appiattiti, lunghi 1-1,5 mm, lisci, di colore marrone chiaro.

Coltivazione –
Il Lino purgativo è una pianta che cresce allo stato spontaneo e che veniva utilizzata preferisce terreni leggeri, calcarei, ben drenati, moderatamente fertili ed in posizione soleggiata e riparata.
La propagazione avviene per seme che può essere seminato anche a spaglio, direttamente in pieno campo, nel periodo primaverile.

Usi e Tradizioni –
Il Lino purgativo è una pianta erbacea velenosa, oltre certe dosi, che un tempo veniva usata come drastico purgante.
Questa pianta veniva pertanto raccolta allo stato naturale per usi locali.
Questa pianta, oltre che come drastico purgante, un tempo veniva utilizzata per il trattamento di reumatismi muscolari, disturbi epatici, ittero e problemi catarrali.
Attualmente la pianta è usata raramente nell’erboristeria moderna.
La pianta è, comunque, un’erba antielmintica, diuretica, emetica e purgante.
Non sono noti altri usi alternativi.

Modalità di Preparazione –
Il Linum catharticum va raccolto in estate quando entra in fiore e può essere essiccato per un uso successivo.
Quando viene utilizzato come purgante è generalmente assunto con un carminativo come la menta piperita.
Dalla pianta si ottiene, inoltre, un rimedio omeopatico.
È usato nel trattamento di bronchiti, emorroidi e amenorrea.

Guido Bissanti

Fonti
– Acta Plantarum – Flora delle Regioni italiane.
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Useful Tropical Plants Database.
– Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore.
– Pignatti S., 1982. Flora d’Italia, Edagricole, Bologna.
– Treben M., 2000. La Salute dalla Farmacia del Signore, Consigli ed esperienze con le erbe medicinali, Ennsthaler Editore.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, non rappresentano in alcun modo prescrizione di tipo medico; si declina pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *