Clima oceanico

Clima oceanico

Col termine di clima oceanico o clima atlantico si intende un tipo di clima che si trova tipicamente lungo le coste ovest alle medie latitudini in tutti i continenti del mondo e nell’Australia sud-orientale.
Un clima simile a quello oceanico si trova anche sulle alture tropicali.
Il clima oceanico è caratterizzato da una leggera escursione termica al contrario del clima mediterraneo in quanto durante l’estate si verificano molte più precipitazioni.
Nel clima oceanico, pertanto, le precipitazioni sono possibili in ogni periodo dell’anno, eccetto che nelle aree tropicali, che avranno climi più simili a quello della savana (con clima secco in inverno).
Un’altra eccezione parziale è rappresentata dal nord-ovest del Pacifico, in cui il periodo estivo è relativamente secco ma la stagione delle piogge è molto umida e abbastanza lunga per evitare l’arsura estiva che si verifica invece nelle regioni a clima mediterraneo.
I climi oceanici sono classificati come umidi, in relazione alle precipitazioni, con l’eccezione del clima oceanico della Patagonia che è invece un clima oceanico secco.
Per quanto riguarda le temperature del clima oceanico queste variano tra i climi oceanici: le regioni a più bassa latitudine sono subtropicali da un punto di vista di calore, ma più comunemente prevale un clima temperato, con inverni freschi, ma non freddi ed estati tiepide ma non calde. Le estati sono generalmente più fresche che nelle aree con clima umido subtropicale.

Spostandosi verso i poli, c’è una zona di clima oceanico subpolare (Köppen Cfc), con inverni relativamente miti ed estati fresche che durano meno di quattro mesi: in questa fascia di clima cadono, ad esempio, la costa dell’Islanda (emisfero boreale) e il sud del Cile (emisfero australe).
Il clima oceanico lo troviamo in importanti città dell’Europa come Londra, Amsterdam, Bruxelles e Parigi ma anche nelle più lontane come Hobart, in Australia, e Vancouver, in Canada. C’è un clima oceanico anche in alcune zone di Paesi che noi ci immaginiamo sempre inondati dal sole. In Spagna, ad esempio, nella zona di Vigo, in Turchia, a Samsun, in Cile a Puerto Montt, e anche in Brasile, a Curitiba.

Flora e Fauna –
Anche la fauna e la flora cambiano nelle regioni con clima oceanico.
In questo clima prevalgono le brughiere e i pascoli, ma anche dei fitti boschi di latifoglie tra cui spiccano piante che conosciamo bene come il faggio, il rovere, il castagno e l’olmo e pascoli.
Gli animali maggiormente presenti in questo ambiente e con un tempo atmosferico da clima oceanico sono cervi, galli cedroni, la martora, il lupo e il gatto motesm, e tutti quelli a loro simili.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *