Antocarpo

Antocarpo

Con il termine antocarpo, in botanica, si intende il frutto che deriva dall’unione del pericarpo con altre parti fiorali che si sviluppano ulteriormente dopo la fertilizzazione, fornendo al frutto strutture utili per la disseminazione.
L’antocarpo è una formazione fruttifera tipica delle Gimnosperme. Al gruppo degli antocarpi appartengono la pigna (abeti, pini, ecc.), il galbulo dei cipressi, lo strobilo delle thuie e dei libocedri, l’arillo del tasso e la pseudodrupa del ginkgo.
L’antocarpo è anche il falso frutto derivato nelle Nyctaginaceae dalla parte inferiore del perigonio, che indurisce e nasconde il vero frutto.
Le Nyctaginaceae sono una Famiglia di piante dell’ordine delle Caryophyllales, alla quale sono ascritte, tra le altre specie, piante ormanentali quali le Bougainvillea e la Mirabilis jalapa.
Tra gli antocarpi semplici troviamo: Pomo, Trima, Diclesio, Ghianda, Cipsela, Antecio.
L’antocarpo è detto anche sinantocarpo.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *