Anteridio

Anteridio

Con il termine anteridio (che proviene dal greco γαμέτης “coniuge” e ἀγγεῖον “recipiente”) si intende, in botanica, l’apparato sessuale maschile (gametangio) delle Tallofite, Briofite, Pteridofite e di alcuni funghi; all’interno dell’anteridio si formano i gameti maschili (anterozoi) che, forniti di ciglia e flagelli, sono in grado di muoversi per raggiungere e fecondare il gamete femminile (oosfera) contenuto nell’Archegonio.
L’anteridio è un apparato sessuale maschile di varie piante, costituito da una sola cellula, nelle Tallofite, o da più cellule nelle Briofite e nelle Pteridofite.
Gli anterozoi sono delle cellule che per stimolo chemiotattico, si mettono alla ricerca del gamete femminile, per fecondarlo.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.