Ghibli

Ghibli

Con il termine Ghibli si intende il vento caldo e secco tipico che soffia da sud o sudest nella regione libica.
Il Ghibli è un vento che proviene dal deserto del Sahara, trasportando con se un notevole carico di polvere e sabbia, soffiando così dalle zone dellentroterra verso le coste della Libia.
Pur potendo soffiare in qualunque periodo dell’anno, il Ghibli è più frequente in primavera e ad inizio estate. In condizioni particolari questo vento contribuisce a far innalzare la temperatura delle zone costiere (come a Tripoli) fino a lambire i 40 °C.
Ghibli è di fatto il vento precursore dello Scirocco, che spira nel Mediterraneo, ed il nome locale di questo vento.

Localmente il termine ghibli assume numerosi varianti, quali gebli, gibleh, gibli, kibli.
Il Ghibli, comunque, rispetto allo Scirocco è un vento più secco e più caldo in quanto, quest’ultimo, attraversando il Mediterraneo, si carica di umidità e mitiga la sua temperatura.
Tuttavia, come lo scirocco, il ghibli si origina dalla presenza di depressioni mediterranee che si muovo verso est, richiamando aria calda dal deserto del Sahara, con conseguenti venti caldi e “sabbiosi” che spirano davanti alla depressione stessa.

Guido Bissanti

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *