Spiga

Spiga

La spiga è una infiorescenza semplice (tipica delle Poaceae) formata da numerosi fiori che sono privi di peduncolo (sessili); questi sono inseriti su un rachide centrale.
Anche se la spiga è una struttura tipica delle Poaceae non è pero esclusiva di questa famiglia.
Una variante è la spiga di spighe che è invece una infiorescenza composta; questa è costituita da un rachide centrale sul quale sono inserite spighe semplici.

 

Nel genere Triticum ogni culmo porta all’apice l’infiorescenza che nel frumento è una spiga, con fiori sessili semplici. Ogni spiga è formata da un rachide, costituito da corti internodi, che portano ad ogni dente una spighetta. Ognuna è formata da due glume, che racchiudono diversi fiori, non tutti fertili, contenenti ognuno un ovario e tre antere. Ciascuno dei fiori protetto da due glumette, una inferiore e una superiore. Nella parte interna della glumetta inferiore si trovano due lodicole (squamette che rigonfiandosi, dopo la fioritura, provocano l’apertura delle glumette).
Il termine spiga proviene dal latino spīca, che significa letteralmente “punta”, poi “spiga”.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *