Natura e Benessere

Natura e Benessere

Il rapporto tra Natura ed Uomo è il primo elemento di sostenibilità della Vita.
Quanto più questo rapporto è prossimo tanto più la creatura umana è posta nelle migliori condizioni fisiche e psicofisiche.
Tale benessere nasce da sistemi di sincronia difficilmente comprensibili dalla moderna epistemologia scientifica, che si è rivolta, più allo studio e riproducibilità di singoli eventi che di correlazioni multiple.

Tale fenomeno, chiamato da alcuni studiosi e filosofi come “riduzionismo”, ha condotto spesso ad un alterato rapporto tra due universi che non possono mai essere separati: l’universo umano e l’universo della natura.
L’alterato rapporto tra questi due universi è il principale fattore di un degrado reciproco che non può conoscere soluzioni fino a quando non si provvede ad un riequilibrio delle relazioni e reciprocità.
In mancanza o insufficienza di questa reciprocità i due sistemi (ecosistema umano ed ecosistema naturale) subiscono sostanziali modificazioni a discapito della loro potenzialità e capacità funzionale.
Un uomo che vive in una natura mortificata e diminuita è un uomo mortificato e diminuito.
Una natura diminuita produce sempre un minor servizio per l’Umanità.
Il rapporto tra Uomo e Natura è pertanto il primo principio di un benessere e giustizia sociale che può manifestarsi solo in presenza di una efficace ed efficiente connessione tra i due universi.
Ecco perché tanto più si amplificano le distanze tra queste due dimensioni tanto più diminuisce l’energia complessiva del Sistema.
Tale Energia non è semplicemente un fattore puramente termodinamico ma il complesso di manifestazioni molto più complesse che di volta in volta possiamo definire come: benessere, salute, prosperità, felicità, ecc.. Tutti parametri e condizioni non riconducibili a pure espressioni algebriche e numeriche e non dimostrabili con forme epistemologiche scientifiche sorpassate ed inefficaci a comprendere che la somma del tutto è maggiore dei singoli elementi.
Tra i virtuosi rapporti tra Uomo e Natura non possiamo trascurare quelli derivanti da un diretto e corretto rapporto tra il primo e i servizi di quest’ultima: nutrizione naturale, fitoterapia, naturopatia, ecc..
Quando l’uomo scopre la ricchezza offerta dalla natura e delle sue capacità e potenzialità sperimenta e comprende quelle sincronie che lo rendono creatura più cosciente e realizzata.
In questa sezione cureremo e tratteremo quella branca della Scienza che tratta delle caratteristiche benefiche delle piante e dei loro utilizzi.

Guido Bissanti




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *