Infruttescenza

Infruttescenza

Con il termine infruttescenza (o frutti composti), in botanica, si intende un insieme di frutti derivati dallo sviluppo di tutti i fiori di un’infiorescenza, formando una struttura che somiglia a un unico frutto, originata dall’ovario di ciascun fiore, con a volte la partecipazione di altri elementi fiorali che si saldano tra loro.
L’infruttescenza è quindi l’insieme dei frutti derivanti dalla fecondazione degli ovari di una infiorescenza, disposti secondo lo schema di quest’ultima.
Una infruttescenza, in alcuni casi, può somigliare ad un frutto semplice.
Ne sono un esempio le infruttescenze dell’ananas che sono formate da una riunione di bacche inframezzate a tessuti del ricettacolo e delle brattee.
Tra i vari tipi di infruttescenza ricordiamo:
– infruttescenza a spiga: le spighe del grano maturo;
– infruttescenza a siconio: i frutti del fico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.