Baker

Baker

La Baker o Bonte è una pecora (Ovis aries Linnaeus, 1758) olandese, di origine sconosciuta, con attitudine principale alla produzione di carne.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al:
Dominio Eukaryota,
Regno Animalia,
Phylum Chordata,
Classe Mammalia,
Ordine Artiodactyla,
Sottordine Ruminantia,
Famiglia Bovidae,
Sottofamiglia Caprinae,
Genere Ovis,
Specie O. aries,
Razza Baker.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La razza ovina Baker o Bonte è una specie presente ed allevata soprattutto in Olanda.

Origini e Storia –
Le origini della razza ovina Baker, di cui fino ad una decina di anni orsono non se ne sapeva quasi nulla, sono sconosciute anche se la sua conformazione morfologica è molto vicina alla Texel, razza olandese originaria dell’isola di Texel e selezionata nel XIX secolo.
Tuttavia l’indeterminazione e la variabilità genetica di questa razza ne rendono complessa l’individuazione certa.

Morfologia –
La razza ovina Baker è una razza con taglia bassa e conformazione tonda.
Presenta macchie di colore marrone, misto al bianco più o meno sporco diffuse uniformemente in tutto il corpo.
Le femmine hanno un peso medio di 75-80 kg, mentre i maschi un peso medio che oscilla dai 100 fino a raggiungere anche i 130 Kg.

Attitudine produttiva –
Queste pecore macchiate olandesi sono allevate prevalentemente per la produzione di carne ma sono anche ottime mungitrici e madri.
Hanno una buona la prolificità, intorno ai due agnelli parto e buono l’accrescimento giornaliero di peso negli agnelli.
In generale è una razza tranquilla e molto socievole, gradevole da osservare, e facili da allevare con una buona capacità di sfruttare i pascoli presenti.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.
Fonte foto: https://mondopecora.weebly.com/




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.