Anadromo

Anadromo

Con il termine anadromo, in botanica, si intende una formazione diretta verso la parte superiore di un organo o di un apparato.
Si possono avere così, per esempio, infiorescenze anadrome, quelle in cui la fioritura incomincia dal basso e procede verso l’alto, per cui i fiori apicali sono spesso in boccio mentre quelli basali sono già sfioriti.
In queste condizioni le infiorescenze vengono chiamate acropete (o basifughe), cioè con fioritura ed accrescimento dal basso verso l’alto e dove, quindi, i fiori basali risulteranno più vecchi di quelli apicali.
Il termine di anadromo si contrappone a quello di catadromo.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *