Ajugarina

Ajugarina

L’ajugarina è una molecola complessa con due gruppi aldeidici presente in natura in alcune piante come nell’Iva aromatica o Iva muschiata (Ajuga iva (L.) Schreb.) e nell’Ajuga remota (Ajuga remota Benth.)
Questa molecola, unitamente ad altre simili, come il polygodial, apre interessanti scenari nella lotta ed il contenimento contro gli insetti che provocano danni a determinate coltivazioni agricole.
Si tratta infatti di un nuovo metodo di controllo degli insetti, che si ritiene sia più selettivo e meno dannoso per l’ambiente degli insetticidi tradizionali, consiste nell’inibire la capacità degli insetti di nutrirsi, senza ucciderli direttamente.
Gli inibitori dell’appetito che si trovano in natura sono composti carbonilici relativamente complessi.

Ad esempio il polygodial, è una dialdeide attiva contro il lepidottero Spodoptera exempta noto come Armyworm africano, che distrugge interi raccolti di cereali. L’ajugarina è un composto che agisce invece contro le locuste.
Questi composti sono probabilmente molecole troppo complesse per essere prodotte industrialmente. Recenti ricerche hanno scoperto sostanze strutturalmente più semplici di quelle naturali, che hanno ugualmente un’attività inibitrice della fame per questi insetti.
In ogni caso la possibile estrazione dell’ ajugarina dalle piante che la sintetizzano in natura può trovare un interessante frontiera nella sostituzione degli insetticidi tradizionali.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *