Swedish Mountain Cattle

Swedish Mountain Cattle

La Swedish Mountain Cattle è una razza bovina (Bos taurus Linnaeus, 1758) originaria della Svezia dove oggi sono rimasti pochi capi.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Sottoregno Eumetazoa, Superphylum Deuterostomia, Phylum Chordata, Subphylum Vertebrata, Infraphylum Gnathostomata, Superclasse Tetrapoda, Classe Mammalia, Sottoclasse Theria, Infraclasse Eutheria, Superordine, Laurasiatheria, Clade Ungulata, Ordine Artiodactyla, Sottordine Ruminantia, Infraordine Pecora, Famiglia Bovidae, Sottofamiglia Bovinae e quindi al Genere Bos, alla Specie Taurus ed alla Razza Swedish Mountain Cattle.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La Swedish Mountain Cattle è una razza bovina allevata soprattutto nella regione del Norrland, a nord del territorio svedese, in un’area scarsamente popolata (dove vive solo il 12 % della popolazione svedese) e con condizioni climatiche particolarmente difficili.

Origini e Storia –
Le prime testimonianze della presenza di questa razza in Svezia sono risalgono a oltre 3000 anni fa; gli archeologi hanno trovato tracce di caseina (una proteina del latte) in ciotole trovate nella zona.
La Swedish Mountain Cattle odierna proviene da sei diverse popolazioni ed è divenuta una razza separata con l’istituzione del registro di riproduzione.
La Swedish Mountain Cattle è un ceppo ristretto della Fjäll (in svedese: Fjällko o Svensk Fjällras), sempre originario della Svezia e caratterizzato da bovini da montagna. Questa razza originaria è stata minacciata di estinzione negli anni ‘70 e ’80; successivamente è stata recuperata grazie ad un’associazione che si è costituita nel 1995, anche, in parte, grazie a scorte di sperma congelato. Da un’analisi genomica si è potuto dimostrare, inoltre, che è strettamente correlata alla razza Bohuskulla, anch’essa in via di estinzione.
L’associazione degli allevatori ha così creato una banca genetica per preservare gli animali purosangue di questa razza, tuttavia questa è ancora esposta al rischio di estinzione.
Questo soprattutto per la concorrenza da parte di razze industriali che producono una quantità maggiore, ma di qualità inferiore, di carne e latte. Oggi si stima che siano rimasti solo poche centinaia di esemplari di questa razza.

Morfologia –
Questa razza è relativamente piccola di statura: con i 250-300 kg per le mucche, fino ai 500 kg per i tori e con altezze tra 115 e 120 cm.
Il mantello è bianco con maculature molto limitate. Il musello è pigmentato.
Questa razza è generalmente senza corna.
Lo scheletro della Swedish Mountain Cattle è leggero e gli zoccoli grandi li rendono ideali per le foreste e le montagne svedesi in cui le razze più grandi non possono vagare.

Attitudine produttiva –
La Swedish Mountain Cattle è principalmente una razza da latte. La resa media del latte è di circa 5500 kg di latte per lattazione; alcune mucche, allevate in condizioni climatiche ideali, possono giungere a dare 11.000-12.000 kg. Il latte ha un alto contenuto di grasso di burro, circa il 4,5% e un contenuto in proteine di circa il 3,6%; è particolarmente ricco di κ-caseina B ed è adatto alla produzione di formaggio.
È comunque un razza con buone produzioni di carne anche se in quantità inferiore rispetto alle altre razze. Il latte è usato per fare formaggi raffinati, burro, burro e panna. La carne viene venduta in tagli da macelleria o utilizzata per la preparazione di salumi o prodotti affumicati.
È una razza sana, con un buon temperamento che sa sfruttare ottimamente i magri pascoli delle regioni dove stanzia; sono inoltre animali abili a trovare il loro mangime tra i rami di betulla e le torbiere del Norrland ed anche a difendersi dai branchi di lupi e orsi di queste regioni.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Roberto Parigi Bini, 1983. Le razze bovine, Pàtron editore, Bologna.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.