Salidroside

Salidroside

Il salidroside o rhodioloside, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: 2-(4-idrossifenil)etil β-D-glucopiranoside è un glucoside del tirosolo.
Il salidroside è un composto organico con formula chimica bruta o molecolare: C14H20O7.
Il salidroside è un glucoside presente nella pianta Rhodiola rosea ed è stato studiato, insieme alla rosavina, come uno dei potenziali composti responsabili delle presunte azioni antidepressive e ansiolitiche di questa pianta.
Questa molecola può essere addirittura più attivo della rosavina, anche se molti estratti di Rhodiola rosea commercializzati sono standardizzati per il contenuto di rosavina piuttosto che per il salidroside.
Tuttavia a causa dell’inefficienza dell’estrazione vegetale e della sintesi chimica, la fornitura di salidroside è, attualmente, ancora limitata.
A tal proposito si stanno mettendo a punto alcune ricerche per rendere più efficiente questa produzione viste le interessanti applicazioni di questa molecola.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.