Clima steppico

Clima steppico

Con il termine di clima steppico si definisce un tipo di clima caratteristico di ampie zone dell’Africa settentrionale e meridionale, dell’Asia centrale e dell’Australia, caratterizzato da un periodo arido e da un breve periodo di piogge con fase vegetativa di breve durata.
Il clima steppico, nella classificazione dei climi di Köppen è indicato con la sigla BS ed è caratterizzato dalla presenza di un sistema di evapotraspirazione superiore alla quantità di precipitazioni che, nel complesso, risultano piuttosto scarse.
Nel clima steppico, rispetto al clima desertico, risulta minore l’incidenza della temperatura (con il mese più freddo con una temperatura media sempre inferiore a 18 °C), mentre si verifica un regime pluviometrico maggiore.
Il clima steppico comprende, a sua volta:

– le steppe calde (clima semi-arido caldo BSh), con temperatura media annua uguale o superiore a 18 °C;
– le steppe fredde (clima semi-arido freddo BSk), con temperatura media annua inferiore a 18 °C.
Nel complesso le aree caratterizzate dal clima steppico sono all’interno di alcune regioni quali: zone interne dell’Andalusia, della Turchia, nella puszta tra l’Ungheria sud-orientale e la Voivodina, in alcune zone del Medio Oriente, dell’Iran, del Colorado e del Cile.
Climi steppici molto estesi si ritrovano nella steppa eurasiatica e nel Sahel. Elementi transitori del clima BSk possono essere riscontrati anche in Italia, nella Sicilia centrale, nella zona della Maremma grossetana, e dal litorale molisano alla Puglia.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *