Ajoene

Ajoene

L’ajoene, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: (1E) -3- (Prop-2-ene-1-sulfinil) -1 – [(prop-2-en-1-il) disolfanil] prop-1-ene è composto di origine naturale.
Questo composto ha formula bruta o molecolare: C9H14OS3 ed è organosulfuro presente negli estratti di aglio (Allium sativum L.).
Dal punto di vista fisico è un liquido incolore che contiene gruppi funzionali solfossido e disolfuro e si trova come una miscela di un massimo di quattro stereoisomeri, che differiscono in termini di stereochimica dell’alchene centrale (E- vs Z-) e chiralità del solfossido di zolfo (R- vs S-).
L’ajoene è stato isolato per la prima volta in laboratorio nel 1984.
Questo composto conferisce all’aglio l’odore e il sapore caratteristici e che viene rilasciato dopo lo schiacciamento o la fine tritatura degli spicchi. La conseguente formazione di ajoene avviene quando l’allicina si dissolve in vari solventi, tra cui oli alimentari. L’ajoene che si forma nel macerato di aglio è più stabile e abbondante.

Secondo alcune ricerche l’ajoene possiede numerose proprietà che potrebbero giustificarne l’uso in medicina.
Può agire come antiossidante, inibendo il rilascio di superossidi, come antitrombotico e come antivirale, in particolar modo contro Vaccinia, Herpes simplex, Rhinovirus, virus parainfluenzali umani e il virus della stomatite vescicolare.
L’ajoene, inoltre, nell’infezione da HIV pare che blocchi i processi virali dipendenti dalle integrine.
Inoltre questo composto ha dimostrato anche attività antibatteriche e antifungine ed in particolare nell’infezione da Candida albicans e da Tinea pedis.
Ulteriori studi sull’ajoene sono stati svolti nel suo utilizzo nel trattamento della leucemia mieloide acuta, mentre sembrebbe ridurre le dimensioni tumorali nel carcinoma basocellulare inducendo apoptosi, inibendo in generale la crescita dei tumori agendo sui microtubuli del citoscheletro e mediante altri meccanismi.
Una ricerca del 2012 ha dimostrato che l’ajoene inibisce i geni controllati mediante il sistema del quorum sensing.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.