Eriodictiolo

Eriodictiolo

L’ eriodictiolo, il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: (2S) -2- (3,4-Diidrossifenil) -5,7-diidrossi-4-cromanone è un flavone di origine naturale.
Questa sostanza ha formula bruta o molecolare: C15H12O6.
L’eriodictiolo è un flavanone presente nell’erba santa (Eriodictyon californicum (Hook. & Arn.) Torr.), una pianta originaria dell’America del Nord dove si trova nel centro della California settentrionale e dell’Oregon, crescendo in diversi tipi di habitat, tra cui chaparral e foresta e con proprietà antisettiche, espettoranti, febbrifughe, toniche generali, antiinfiammatorie delle vie respiratorie.
L’eriodictiolo è uno dei quattro flavanoni identificati in questa pianta e aventi proprietà di modifica del gusto, gli altri tre sono omoeriodictiolo, il suo sale sodico e la sterubina.
L’eriodictiolo è un flavone che ha la capacità di mascherare il gusto amaro.
Questa sostanza è stata trovata, altresì, nei rametti di Milletia (Millettia duchesnei De Wild.), in un Eupatorium (Eupatorium arnottianum Griseb.) e nei suoi glicosidi, tra cui l’eriocitrina, nel limone (Citrus limon (L.) Osbeck) e nella rosa canina (Rosa canina L., 1753).

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Link per acquistare su Amazon



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *