Nebularina

Nebularina

La nebularina il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: 9 β-D-Ribofuranosilpurina è consociuta anche con i nomi di 9-purina ribonucleoside, Ribosil-isopurina, Purina ribonucleoside e Purina riboside.
La nebularina è un alcaloide con formula bruta o molecolare: C10H12N4O4.
Questa sostanza è un alcaloide con azione antibiotica ed è stata isolata dal fungo, noto come fungo delle nebbie (Clitocybe nebularis (Batsch) P. Kumm, 1871).
La nebularina è presente in questo fungo in tracce e le sue proprietà sarebbero mutagene molto blande (che sarebbero state osservate nei topi di laboratorio a seguito di concentrazioni elevatissime).
Tuttavia i test effettuati in vitro non rappresentano una prova che la mutagenesi, a seguito di assunzione di questo fungo, si verifichi a seguito di assunzione di questo fungo, anche perché la nebularina è idrosolubile e pertanto una prebollitura prolungata dovrebbe far svanire quasi completamente questa molecola.

Warning: The information shown is not medical advice and may not be accurate. The contents are for illustrative purposes only and do not replace medical advice.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.