Ferula moschata

Ferula moschata

La Ferula moscata o radice muschiata (Ferula moschata (Reinsch.)K.Pol.) è una specie erbacea appartenente alla famiglia delle Apiaceae.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al:
Dominio Eukaryota,
Regno Plantae,
Divisione Magnoliophyta,
Classe Magnoliopsida,
Ordine Apiales,
Famiglia Apiaceae,
Genere Ferula,
Specie F. moschata.
Sono sinonimi i termini:
– Angelica moschata Moench.;
– Euryangium Sumbul Kaufm.;
– Ferula Sumbul Willd;
– Paucedanum Sumbul DC..

Etimologia –
Il termine Ferula viene ferula sferza, bacchetta, bastoncino: per l’uso come bastone leggero usato dai pastori.
L’epiteto specifico moschata deriva da muschiato, dall’arabo musk muschio, un ruminante munito di ghiandola odorifera: che profuma di muschio.

Distribuzione Geografica ed Habitat –
La Ferula moschata è una pianta originaria di un’area dell’Asia occidentale tra il Turkestan e il Tibet.
Il suo habitat è quello dei pendi collinari ghiaiosi e coperti di cespugli per lo più tra 900 e 1300 metri.

Descrizione –
La Ferula moschata è una pianta erbacea perenne che cresce fino a 2,5 m di altezza.
La specie è ermafrodita (ha organi sia maschili che femminili) ed è impollinata dagli insetti. La pianta è autofertile.
È una specie resinosa con fusto cilindrico, cavo e succulento.
Le foglie sono dotate di guaina, pluripennate e suddivise in lacinie lineari.
I fiori sono a forma di ombrella, grandi e di solito di colore giallo o anche bianchi.
La pianta fiorisce da maggio a luglio.
La Ferula persica viene impollinata dagli insetti.
Il frutto è obovoide-compresso.

Coltivazione –
La Ferula moschata è una pianta che cresce nella maggior parte dei terreni ma che vegeta meglio in un terreno fertile profondo in posizione soleggiata. Le piante sono resistenti fino a circa -5 °C.
Le piante hanno un fittone lungo e sono intolleranti al trapianto per cui dovrebbero essere piantate nelle loro posizioni finali il prima possibile.
La propagazione avviene per seme che bene seminare non appena questo è maturo in serra fredda in autunno. In alternativa si può seminare a metà primavera. Le piante vanno poi trapiantate appena sono maneggiabili per evitare di danneggiare il fittone.
È utile la tecnica della pacciamatura vegetale almeno per il loro primo inverno all’aperto.
Si può propagare per divisione nel periodo autunnale ma a causa della difficoltà di attecchimento le percentuali sono basse.

Usi e Tradizioni –
La Ferula moschata è una pianta che viene raccolto allo stato naturale per uso locale come medicinale e fonte di materiali.
La radice e il rizoma sono antispastici, nervini, stimolanti e tonici.
L’azione medicinale ricorda quella della valeriana (Valeriana officinalis) e la pianta è utilizzata nel trattamento di varie condizioni isteriche.
Si ritiene inoltre che abbia un’azione specifica sugli organi pelvici ed è utilizzata nel trattamento della dismenorrea e di un’ampia gamma di altri disturbi femminili.
La droga utilizzata è la radice e non sono riportati fenomeni di tossicità o controindicazioni tranne che casi ipersensibilità individuale.
In sintesi gli utilizzi fitoterapici della radice sono per:
– organi digestivi;
– sistema endocrino;
– sistema nervoso enterico;
– stomaco;
– tubo gastro-enterico;
– utero;
– utero e ovaie.
Tra gli altri usi si ricorda che dalla radice viene estratta una gomma usata poi come profumo e incenso.

Modalità di Preparazione –
Con la radice di Ferula moschata si possono preparare degli estratti che possono essere utilizzati per le finalità terapeutiche sopra descritte.

Guido Bissanti

Fonti
– Acta Plantarum – Flora delle Regioni italiane.
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Useful Tropical Plants Database.
– Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore.
– Pignatti S., 1982. Flora d’Italia, Edagricole, Bologna.
– Treben M., 2000. La Salute dalla Farmacia del Signore, Consigli ed esperienze con le erbe medicinali, Ennsthaler Editore.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, non rappresentano in alcun modo prescrizione di tipo medico; si declina pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Acquisto suggerito





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.