[:it] Adesso è tardi [:en] Now it’s late [:es] Ahora es tarde [:]

[:it]

Adesso è tardi

Adesso è tardi è un cortometraggio ricavato da una morale del libro: Come il Titanic?, pubblicato nel 2015 da Aracne Editrice di Roma.
Il cortometraggio, prodotto dal sottoscritto, in collaborazione col Movimento Azzurro Italiano e con l’Associazione Volontari per la Terra, è stato realizzato con la regia di Andrea Sardo, la sceneggiatura di Gigi Restivo e con la partecipazione degli attori: Riccardo Gaz, Salvatore Chiarelli, Nené Sciortino, Gigi Restivo, Paride Restivo e Leonardo Chiarelli .
La morale rappresentata è di grande attualità, soprattutto a seguito degli eventi del Coronavirus Covid-19, che hanno manifestato la fragilità di un’idea umana della vita, basata su un approccio materialista e riduzionista.

Guarda il video sull’argomento ed iscriviti al canale YouTube

Nella storia del giovane protagonista si racchiude l’intero messaggio del libro che paragona la vita personale e la storia dell’umanità attuale alla triste esperienza del transatlantico Titanic, frutto della presunzione umana, nata con un’esasperazione del pensiero illuministico e positivista.
L’epilogo del cortometraggio, pur con la sua drammaticità, non è però un messaggio di negatività. In esso si deve leggere un insegnamento da tramandare a questa generazione nella ricerca dei veri valori della Vita, del rispetto alle regole della Natura e dei suoi insegnamenti.
Il libro Come il Titanic?, unitamente alla sua modalità di presentazione e di rappresentazione ha ricevuto nel 2016 il Premio Nazionale per l’Ambiente “Gianfranco Merli”.

Guido Bissanti

Acquisto suggerito





[:en]

Now it’s late

Now it’s late is a short film made from a moral of the book: Come il Titanic?, published in 2015 by Aracne Editrice di Roma.
The short film, produced by myself, in collaboration with the Italian Blue Movement and with the Volunteers for the Earth Association, was made with the direction of Andrea Sardo, the screenplay by Gigi Restivo and with the participation of the actors: Riccardo Gaz, Salvatore Chiarelli , Nené Sciortino, Gigi Restivo, Paride Restivo and Leonardo Chiarelli.
The morals represented are highly topical, especially following the events of the Coronavirus Covid-19, which manifested the fragility of a human idea of ​​life, based on a materialistic and reductionist approach.

Watch the video on the subject and subscribe to the YouTube channel

The story of the young protagonist contains the entire message of the book that compares personal life and the history of humanity today with the sad experience of the Titanic ocean liner, the result of human presumption, born with an exasperation of Enlightenment and positivist thought.
The epilogue of the short film, despite its drama, is not, however, a message of negativity. In it one must read a teaching to be handed down to this generation in the search for the true values ​​of Life, respect for the rules of Nature and its teachings.
The book Come il Titanic?, Together with its presentation and presentation method, received in 2016 the National Award for the Environment “Gianfranco Merli”.

Guido Bissanti





[:es]

Ahora es tarde

Ahora es tarde es un cortometraje hecho con una moraleja del libro: Come il Titanic?, publicado en 2015 por Aracne Editrice di Roma.
El cortometraje, producido por mí mismo, en colaboración con el Movimiento Azul Italiano y con la Asociación de Voluntarios para la Tierra, fue realizado con la dirección de Andrea Sardo, el guión de Gigi Restivo y la participación de los actores: Riccardo Gaz, Salvatore Chiarelli , Nené Sciortino, Gigi Restivo, Paride Restivo y Leonardo Chiarelli.
La moral representada es altamente actual, especialmente después de los eventos del Coronavirus Covid-19, que manifestó la fragilidad de una idea humana de la vida, basada en un enfoque materialista y reduccionista.

Mira el video sobre el tema y suscríbete al canal de YouTube

La historia del joven protagonista contiene el mensaje completo del libro que compara la vida personal y la historia de la humanidad actual con la triste experiencia del trasatlántico Titanic, el resultado de la presunción humana, nacida con una exasperación de la Ilustración y el pensamiento positivista.
El epílogo del cortometraje, a pesar de su drama, no es, sin embargo, un mensaje de negatividad. En él se debe leer una enseñanza que se transmitirá a esta generación en la búsqueda de los verdaderos valores de la vida, el respeto por las reglas de la naturaleza y sus enseñanzas.
El libro Come il Titanic ?, junto con su presentación y método de presentación, recibió en 2016 el Premio Nacional de Medio Ambiente “Gianfranco Merli”.

Guido Bissanti





[:]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *