Accessione

Accessione

Con il termine Accessione, in ambito delle risorse genetiche, si intende l’entità da collezionare o collezionata.
L’accessione può essere indicata con un numero, un codice, il nome dell’agricoltore, di colui che l’ha individuata, del raccoglitore, ecc., e della località di raccolta.
Di fatto ogni entità presente in una banca del germoplasma è un’accessione.
Una stessa varietà, nello stesso areale o in areali diversi, dove la stessa è stata diffusa, può essere rappresentata da più accessioni.
Nel caso di specie propagate per seme, ogni diversa accessione di una stessa varietà locale può assumere tratti distintivi ben differenziati.

Nel caso di specie propagate per via vegetativa, più accessioni della stessa varietà sono uguali, a meno che non siano intervenute mutazioni genetiche, nel qual caso può avere origine una nuova varietà
In definitiva le accessioni rappresentano il materiale vivente (di solito allo stato quiescente o a sviluppo adeguatamente monitorato), prelevate da un campione di individui di specie animali, vegetali, funghi e altri microrganismi, e conservate in situ, ossia nell’ambiente originario secondo i meccanismi naturali di riproduzione, o ex situ, in apposite strutture che permettono la conservazione nel lungo periodo, denominate banche genetiche o banche del germoplasma.
Nel loro insieme le accessioni costituiscono le collezioni di risorse genetiche.

Un acquisto che vi consigliamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *