Acido acetrizoico

Acido acetrizoico

L’ acido acetrizoico il cui termine nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: Acido 3-acetilammino-2,4,6-triiodrobenzoico e la cui formula bruta o molecolare è: C9H6I3NO3, è un’ammina aromatica.
L’ acido acetrizoico viene utilizzato come mezzo di contrasto per migliorare la visione ai raggi X dei tessuti.
Dall’ acido acetrizoico deriva un suo sale che è l’acetrizoato di sodio (DCI, noto anche con il nome commerciale di Urokon, Triurol e Salpix); questo sale è un composto idrosolubile ad alta osmolarità usato come agente di contrasto iodurato in radiografia e non più adoperato per uso clinico.

L’acido acetrizoico è il primo composto ionico monomerico usato come agente di contrasto dei raggi X. Questa molecola fu sintetizzata per la prima volta da Wallingford nel 1953 ed il suo primo impiego avvenne subito dopo.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *