Bioma Terrestre

Bioma Terrestre

Il Bioma Terrestre – Un bioma è un’ampia porzione di biosfera, individuata e classificata in base al tipo di vegetazione dominante. Poiché la vegetazione, com’è noto, influenza la presenza degli animali, in un bioma troveremo popolazioni e comunità di animali e di piante comprendenti organismi pluricellulari e unicellulari, anche microscopici, che interagiscono fra loro.

In termini di ecologia del paesaggio, i biomi corrispondono, con i dovuti aggiustamenti, ai paesaggi continentali o regionali (cioè di vaste regioni geografiche).
L’approssimazione allo studio di un bioma consiste nell’osservazione della struttura delle piante (alberi, arbusti ed erbe), dei tipi di foglie (latifoglie e aghifoglie) e della distanza tra le piante (foresta, bosco misto, savana) e nell’analisi del clima.
A differenza delle ecozone i biomi non sono definiti a seconda di somiglianze genetiche tassonomiche o storiche. I biomi sono spesso identificati tramite il concetto di vegetazione climax, quindi con comunità vegetali che hanno raggiunto un elevato grado di adattamento all’ambiente naturale che li ospita.

Le ecoregioni sono raggruppate sia in biomi che in ecozone. I biomi si distinguono in acquatici e terrestri.

L’identificazione di un bioma terrestre si basa sulle specie vegetali proprie e su caratteristiche climatiche, geografiche, di latitudine e di altitudine dell’ambiente.
• Foreste pluviali di latifoglie tropicali e subtropicali (Tropical and subtropical moist broadleaf forests)
• Foreste secche di latifoglie tropicali e subtropicali (Tropical and subtropical dry broadleaf forests)
• Foreste di conifere tropicali e subtropicali (Tropical and subtropical coniferous forests)
• Foreste di latifoglie e foreste miste temperate (Temperate broadleaf and mixed forests)
• Foreste di conifere temperate (Temperate Coniferous Forest)
• Foreste boreali/Taiga (Boreal forests/Taiga)
• Praterie, savane e macchie tropicali e subtropicali (Tropical and subtropical grasslands, savannas and shrublands)
• Praterie, savane e macchie temperate (Temperate grasslands, savannas and shrublands)
• Praterie e savane inondabili (Flooded grasslands and savannas)
• Praterie e boscaglie montane (Montane grasslands and shrublands)
• Tundra (Tundra)
• Foreste, boschi e macchia mediterranea (Mediterranean Forests, woodlands and scrubs)
• Deserti e macchia xerofila (Deserts and xeric shrublands)
• Mangrovie (Mangroves)

Guido Bissanti




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *