Ecozona afrotropicale

Ecozona afrotropicale

L’Ecozona afrotropicale o paleotropicale o etiopica è una vasta eco regione della Terra estesa 22,1 milioni di km2 e che comprende l’Africa non mediterranea, la Penisola arabica meridionale ed il Madagascar.
L’ecozona afrotropicale si estende, quindi, in gran parte del continente africano, comprese le isole occidentali dell’Oceano Indiano, e in parte della penisola arabica. È separata dall’ecozona paleartica dai deserti tropicali del Sahara e dell’Arabia.
I confini settentrionali dell’ Ecozona afrotropicale non sono ben definiti, in particolare nella parte asiatica: alcuni autori comprendono infatti buona parte della penisola arabica e, talvolta, anche l’Iran meridionale, altri considerano solo la parte meridionale della penisola. Controversa è anche la posizione del Madagascar, una delle regioni a più alta concentrazione di endemismi della Terra. In genere, quest’isola è compresa nella regione etiopica, ma alcuni autori trattano il Madagascar come un’ecozona a sé stante.
All’interno di questa ecozona sono presenti dei biomi terrestri che sono prevalentemente di tipo tropicale: oltre al deserto tropicale si annoverano la savana nelle sue varie conformazioni, dalla prateria tropicale alla boscaglia di arbusti spinosi, la foresta stagionale tropicale, la foresta pluviale tropicale e, nelle regioni costiere, la mangrovia.

La rappresentanza di biomi temperati si limita alla sola presenza del bioma mediterraneo nella provincia del Capo Occidentale, in Sudafrica.
Nel dettaglio l’ecozona afrotropicale è costituita a sua volta da 115 ecozone in cui sono presenti i seguenti biomi:
– Foreste pluviali di latifoglie tropicali e subtropicali, presenti in 30 ecoregioni;
– Foreste secche di latifoglie tropicali e subtropicali, presenti in 3 ecoregioni;
– Praterie, savane e macchie tropicali e subtropicali, presenti in 26 ecoregioni;
– Praterie, savane e macchie temperate, presenti in 3 ecoregioni;
– Praterie e savane inondabili, presenti in 8 ecoregioni;
– Praterie e boscaglie montane, presenti in 15 ecoregioni;
– Foreste, boschi e macchie mediterranee, presenti in 3 ecoregioni;
– Deserti e macchia xerofila, presenti in 22 ecoregioni;
– Mangrovie, presenti in 5 ecoregioni.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *