Anas acuta

Anas acuta

Il Codone comune (Anas acuta Linnaeus 1758) è un uccello appartenente alla famiglia delle Anatidae.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Phylum Chordata, Classe Aves, Ordine Anseriformes, Famiglia Anatidae, Sottofamiglia Anatinae, Tribù Anatini e quindi al Genere Anas ed alla Specie A. acuta.
È sinonimo il termine:
– Dafila acuta L..

Distribuzione Geografica ed Habitat –
Il Codone comune è un uccello che occupa un vasto areale in quanto è presente in Europa, Asia e America del Nord.
È una specie migratoria che sverna in Africa; infatti durante la stagione fredda questo anatide migra verso sud per svernare in regioni più temperate, coprendo distanze enormi e spingendosi talvolta sino all’equatore.
Il suo habitat preferito è quello dei grandi spazi aperti come estuari di fiumi, lagune, zone paludose e tundre; è attivo soprattutto la sera o di notte.

Descrizione –
Anas acuta è un volatile con accentuato dimorfismo sessuale, soprattutto durante il periodo riproduttivo e con una taglia che nel maschio adulto va da 58 cm a 75 cm di lunghezza e da 450 g a 1360 g di peso, nella femmina va invece da 51 cm a 63 cm di lunghezza e da 450 g a 1135 g di peso.
Il maschio si riconosce per avere la testa e la parte del collo che scende al dorso di color cioccolato.
Gola, lati del collo, petto e ventre sono di colore bianco-candido. Dorso e bianchi grigi variegati di fulvo. La coda è nera. Presenta una fascia sulle ali verde scuro con riflessi bronzati. Becco e zampe grigio-verdi. In eclissi assomiglia alla femmina ma con la testa più scura.
La femmina ha invece un mantello bruno-nero tendente al rossiccio. La banda alare è di colore bruno-nero-bluastra non molto evidente.
Gli esemplari giovani somigliano molto alle femmine, ma i maschi hanno la banda alare tendente al verdastro.
Al di fuori del periodo di riproduzione, maschio e femmina invece si somigliano.

Biologia –
Il ciclo biologico di questa anatra inizia col corteggiamento del maschio che è caratterizzato da un caratteristico movimento della testa verso il collo, accompagnato da un fischio sommesso; spesso si assiste a prosecuzioni aeree di una sola femmina con molti maschi: alla fine solo uno avrà diritto ad accoppiarsi.
Le coppie si formano nel periodo invernale ma la riproduzione inizia in primavera. Le femmine depongono da sette a dieci uova, con una durata della cova di 23 giorni.
Il nido viene costruito sulla terra ma senza essere troppo distante dall’acqua; viene realizzato poco profondo, scavato nel suolo e bordato di piante.
I pulcini raggiungeranno il loro sviluppo per poter volare in 46 – 47 giorni dopo la nascita e la famiglia rimarrà insieme fino a quando la madre non svilupperà il nuovo piumaggio e le ricresceranno le penne necessarie per volare, dopo di che lascerà la propria prole.

Ruolo Ecologico –
Il Codone comune è un’anatra silenziosa che vive in gruppi.
La sua alimentazione è costituita prevalentemente di semi e piante acquatiche; durante il periodo di nidificazione, mangia anche insetti acquatici, molluschi e crostacei. Si ciba anche di cereali come grano, riso, frumento, orzo e avena che trova nelle campagne.
Secondo lo IUCN l’ Anas acuta pur essendo un volatile che, come altri, sta risentendo della erosione dei suoi habitat, non è al momento in pericolo di estinzione.

Guido Bissanti

Fonti
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– C.Battisti, D. Taffon, F. Giucca, 2008. Atlante degli uccelli nidificanti, Gangemi Editore, Roma.
– L. Svensson, K.Mullarney, D. Zetterstrom, 1999. Guida agli uccelli d’Europa, Nord Africa e Vicino Oriente, Harper Collins Editore, Regno Unito.

Link per acquistare su Amazon



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *