Banca del Germoplasma

Banca del Germoplasma

Con il termine Banca del germoplasma o Banca del seme si intende la struttura presso la quale sono conservate collezioni di materiali genetici animali o vegetali (con le loro specie, varietà o genotipi in generale).
Quando si tratta di vegetali, nella banca del germoplasma vengono conservati i semi in celle frigorifere in condizioni ambientali controllate oppure di piante intere conservate in campo o anche di tessuti conservati in vitro.
Nel caso di specie animali si tratta spesso di strutture di mantenimento in purezza o di conservazione del seme.

Nel senso comune il termine indica anche un’associazione o ente che agisce tramite lo scambio di sementi con altre banche dei semi, ossia altri enti, e a volte partecipa a progetti che vanno a selezionare e salvaguardare le specie in situ. Questa definizione copre solo una parte delle attività delle banche dei semi, seppure siano attività importanti per molte banche e talvolta queste siano attività primarie, come per esempio nei casi di banche italiane legate ad istituzioni storiche come orti botanici e università o come nei casi delle associazioni del terzo settore.
In generale la Banca del germoplasma ha l’obiettivo della conservazione della biodiversità sia naturale che agraria.

Un acquisto che vi consigliamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *